sabato 23 aprile 2011

Treccia di pan brioche ripiena con uova sode

Centro tavola pasquale.......ma che si mangia! Treccia di pan brioche ripiena con uova sode.....

Ciao a tutti e auguri di una santa Pasqua!
Oggi vi propongo un'idea originale per la vostra tavola Pasquale che spesso presenta le uova sode......allora invece di metterle sulla tavola o in un piatto........
Poi per i vostri commensali un pane un po più ricco e gustoso!




Provatela oltre che originale è anche buonissima!
Ingredienti:
Per la pasta:
550 g di farina Manitoba (Molino Chiavazza)
250 g di latte
50 g di olio di oliva
1 cucchiaino di zucchero
2 cucchiaini di sale fino
1 cubetto di lievito di birra
1 uovo
1 tuorlo per spennellare

Per il ripieno:
100 g di mortadella
100 g di formaggio galbanino

5 uova sode

Procedimento:
Intiepidite il latte e mettete tutti gli ingredienti  per l'impasto in una terrina e lavorateli bene fino ad ottenere un impasto morbido.Se si appiccica aggiungete un cucchiaio di farina.
coprite l'impasto e lasciatelo lievitare bene(almeno 1 ora).
Quando l'impasto sarà lievitato tiratelo con il mattarello su un foglio di carta da forno rettangolare e dategli la stessa forma del foglio.Dividetelo con il coltello in tre parti(per la lunga).
Ora mettete in ogni parte ottenuta pezzi di mortadella e di galbanino.
Chiudete le parti da ottenere tre cilindri.Non preoccupatevi la pasta è molto elastica non si rompe.
Ora intrecciateli e unite due estremità della treccia.
Lasciate lievitare ancora.
Spennellatelo con il tuorlo sbattuto e infornate in forno caldo 200° per 30  minuti circa.
Bollite le uova per 7 minuti e bloccate la cottura con acqua fredda.
Sfornate la treccia di pan brioche e lasciate intiepidire.
Io l'ho guarnito con fiori di timo e vi ho posizionato sopra le uova sode!
Veramente spettacolare e......pasquale!!!
Ps:potete riempire i cilindri con quello che più vi piace!!!
























LA RACCOLTA DELLE RICETTE PASQUALI
SHARE:

1 commento

© Forno e Fornelli. All rights reserved.
MINIMAL BLOGGER TEMPLATES BY pipdig