venerdì 26 agosto 2011

Salsa Tonnata

Ciao fornelli e fornelle, oggi vi proporrò la salsa tonnata che può accompagnare le bistecche dei vostri figli, crostini di pane come aperitivo o per le verdure in cruditè!Fresca ,veloce........per tutti!!
Il caldo continua imperterrito e cerco di sopravvivere con il deumidificatore stando barricata in casa!!!
Sognando l'inverno............................
Ma torniamo a noi!

Ingredienti:
2 uova sode
300gr. di olio di semi
80gr. di tonno sott'olio
3 filetti di acciuga
10gr. di capperi
20 gr. di succo di limone
1 cucchiaino di aceto di vino
sale q.b.

Procedimento:
Frullare il tonno ben sgocciolato con i capperi, le acciughe, l'aceto.
Poi aggiungere le uova sode, il limone ed il sale;frullare nuovamente.
Mentre sta frullando versare a filo l'olio e lasciare emulsionare ancora per 1 minuto circa.
é buonissima!!!!

Ciao a tutti!!!
SHARE:

mercoledì 24 agosto 2011

Pesto alla Genovese o quasi

Oggi Pesto alla mia magnera!
Veloce, per tutti e soprattutto senza bisogno di una piantagione di basilico sul balcone!
Non fraintendetemi magari avercelo, ma fatto una volta col basilico fresco, le mie piante rimangono senza foglie per un bel po!!!

Ingredienti:
80 gr di basilico surgelato
40gr di pinolo
80 gr di parmigiano reggiano
1 spicchio di aglio
sale q.b.
200 gr di olio ex vergine di oliva

Procedimento:
Frullate tutti gli ingredienti senza l'olio, da ottenere un composto omogeneo.
Poi inserite l'olio ed emulsionate bene col frullatore. Et Voilat!Potete anche congelarlo e usarlo quando più vi piace!!
E'ottimo per condire la pasta!!!!

Provate ... e fatemi sapere!
SHARE:

mercoledì 25 maggio 2011

Per una grigliata di pesce.....

Ciao a tutti amici, sono stata parecchio assente, ma siamo in fase dentini.........so che tra di voi c'è chi mi capisce bene!!!
Però il pupo ha iniziato a fare ciao con la manina, a dire :mamamamamamama, a fare la tosse finta.......quindi compensa le notti insonni!
Cmq ieri sera non mi sono privata di una grigliata di pesce sul mio terrazzo, visto il caldo e ho sperimentato questa specie di salamoia per il pesce che doveva essere poi cucinato alla griglia!!!
Non ho la foto, ma provatela........
Ingredienti:
1 bicchiere di olio di oliva
succo di mezzo limone
2 spicchi di aglio
sale q.b.
peperoncino macinato q,b.
una manciata di prezzemolo tagliato fine
Procedimento:
emulsionate l'olio con il limone.Sbattetelo bene.Tagliate a rondelle l'aglio e mettetelo dentro, così come tutti gli altri ingredienti.Mescolate bene  e immergetevi il pesce 40 minuti prima di grigliarlo.
Mentre cuocete il pesce potete anche spennellarlo con la salamoia rimasta.
Provatela per qualsiasi pesce che cucinerete, anche sulla piastra.Lo lascia morbido e saporito.
Baci a tutti
SHARE:

giovedì 28 aprile 2011

Palline di cocco

Oggi vi proporrò un dolcino stupendo, che fa sempre la sua figura!

Ingredienti:
125 g. di di ricotta
125 g di  zucchero a velo
125 g di farina di cocco (un po di più perchè dovrete impanarne alcuni)
cacao amaro q.b.
pirottini

Procedimento:
Impastate tutti gli ingredienti insieme tranne il cacao e mettete in frigorifero per due ore almeno.
Fate delle piccole palline e passatele alcune nel cacao, altre in farina di cocco.
Mettete nei pirottini e conservate in frigorifero.

Io li adoro e....non solo io!!!
Dai provateli!
SHARE:

sabato 23 aprile 2011

Treccia di pan brioche ripiena con uova sode

Centro tavola pasquale.......ma che si mangia! Treccia di pan brioche ripiena con uova sode.....

Ciao a tutti e auguri di una santa Pasqua!
Oggi vi propongo un'idea originale per la vostra tavola Pasquale che spesso presenta le uova sode......allora invece di metterle sulla tavola o in un piatto........
Poi per i vostri commensali un pane un po più ricco e gustoso!




Provatela oltre che originale è anche buonissima!
Ingredienti:
Per la pasta:
550 g di farina Manitoba (Molino Chiavazza)
250 g di latte
50 g di olio di oliva
1 cucchiaino di zucchero
2 cucchiaini di sale fino
1 cubetto di lievito di birra
1 uovo
1 tuorlo per spennellare

Per il ripieno:
100 g di mortadella
100 g di formaggio galbanino

5 uova sode

Procedimento:
Intiepidite il latte e mettete tutti gli ingredienti  per l'impasto in una terrina e lavorateli bene fino ad ottenere un impasto morbido.Se si appiccica aggiungete un cucchiaio di farina.
coprite l'impasto e lasciatelo lievitare bene(almeno 1 ora).
Quando l'impasto sarà lievitato tiratelo con il mattarello su un foglio di carta da forno rettangolare e dategli la stessa forma del foglio.Dividetelo con il coltello in tre parti(per la lunga).
Ora mettete in ogni parte ottenuta pezzi di mortadella e di galbanino.
Chiudete le parti da ottenere tre cilindri.Non preoccupatevi la pasta è molto elastica non si rompe.
Ora intrecciateli e unite due estremità della treccia.
Lasciate lievitare ancora.
Spennellatelo con il tuorlo sbattuto e infornate in forno caldo 200° per 30  minuti circa.
Bollite le uova per 7 minuti e bloccate la cottura con acqua fredda.
Sfornate la treccia di pan brioche e lasciate intiepidire.
Io l'ho guarnito con fiori di timo e vi ho posizionato sopra le uova sode!
Veramente spettacolare e......pasquale!!!
Ps:potete riempire i cilindri con quello che più vi piace!!!
























LA RACCOLTA DELLE RICETTE PASQUALI
SHARE:

martedì 12 aprile 2011

Stuzzichini salati per compleanni e non!

Ciao amici, vi avevo promesso le ricette per gli stuzzichini salati!
Sbizzarritevi anche per gli aperitivi! Non comprateli già fatti, ma cimentatevi voi! La festa sarà condita da più amore e investimento affettivo! Per lo meno da parte vostra!
Sono facilissimi, velocissimi... anche per le mamme che lavorano tanto!

Ingredienti

1 rotolo di pasta sfoglia
Pomodorini pachino
acciughe
Galbanino
sale q.b.
olio q.b.

Tagliate la pasta sfoglia in quadratini piccoli e il più possibile uguali tra loro.Seguite il procedimento come per la versione dolce.
Poi io ho messo in alcune mezzo pomodorino e l'acciuga, in alcuni mezzo pomodorino ed un cubetto di galbanino, in alcuni solo il galbanino e in altri solo il pomodorino: non tutti i gusti sono uguali!
Quelli che non hanno le acciughe li ho salati. Un bel giro di olio e infornate su una teglia con carta da forno a 180° gradi per 15 minuti circa! (controllate perchè dipende da forno a forno!)
Comunque potete farli con prosciutto, tonno, olive........
La mia è solo un'idea per provare.
Sono buonissimi e genuini!
Ciao ciao!
SHARE:

lunedì 11 aprile 2011

Stuzzichini dolci

Ciao a tutti, soprattutto ciao mamme, questo post è per voi!
Stanno arrivando i compleanni e.........quanto ci costano tra salatini, dolcetti e torta!!!Molti genitori vanno in pasticceria,ma io voglio proporvi una alternativa fai da te, che risulterà altrettanto buona, ma molto più economica!con un requisito in più.....velocissima da fare!
Oggi vi darò la versione dolce, la prossima volta quella salata!
Provate mamme, fidatevi!

























Ingredienti:
1 rotolo di pasta sfoglia
nutella
zucchero a velo

Procedimento:
Tagliate la pasta sfoglia in 4 parti uguali e a sua volta ogni parte ottenuta in altre 4 parti!poi vedet voi la dimensione desiderata.
In ogni rettangolo mettete un mezzo cucchiaino di nutella.
Ora piegata il rettangolo così:
unite le due punte opposte, deve venire quasi un triangolo, poi, a sua volta una punta con l'altra punta.Sembrerà un brutto tortello, ma lo zucchero a velo ed il sapore lo renderanno splendido!
Infornate a 180° per circa 15 minuti.Poi spolverizzare con lo zucchero a velo!
Sono strepitosi, caldi, tiepidi e freddi, quindi li potreste preparare anche il giorno prima!
Potete poi metterci anche la marmellata, la crema, la mela.....per variare!!
SHARE:

mercoledì 6 aprile 2011

Polpettone.............fantasia!

Oggi una super ricetta, gustosa e che potrete adattare al vostro gusto e alla vostra dispensa!




Ricetta non proprio economica, un po lunga, ma ne vale la pena
Ingredienti per 10,12 persone:
1kg di carne mista
8 uova
1 busta di spinaci
1 vasetto di ricotta
Speck q.b.
sale e pepe q.b.
pane grattugiato q.b.
parmigiano q.b
carta da forno

Procedimento:
Lessate 5 uova e gli spinaci.
Intanto mescolate con la carne le uova rimaste,il formaggio grattugiato, sale e pepe e pangrattato.Deve essere consistente come le polpette.
Stendete l'impasto con il mattarello su un foglio di carta da forno, deve essere un rettangolo.Grattugiate sopra ancora formaggio, poi mescolate gli spinaci con la ricotta e spalmateli sopra il rettangolo.Pelate le uova sode e mettetele una in fila all'altra sullo strato di spinaci.Poi aiutandovi con la carta da forno avvolgete il rotolo e riunitelo con le mani, deve essere chiuso.
Mettete lo speck tutto intorno.
Avvolgete con la carta da forno come una caramella e infornate a 180° per 1 ora e trenta circa.
10 minuti prima dello scadere del tempo aprite la carta da forno così che lo speck diventerà croccante!
Buono freddo e caldo......o riscaldato!
Ps:potete mettere il prosciutto cotto al posto degli spinaci.
SHARE:

mercoledì 30 marzo 2011

Tarte Tatin a modo mio

Ciao a tutti, oggi vi proporrò una torta che ormai avrete sentito 1000 volte:la Tarte Tatin!
Sapete perchè si chiama così?Perchè è stata fatta dalle sorelle Tatin, precisamente è stata il frutto di un loro errore!Invece di mettere la pasta sotto e le mele sopra hanno messo prima le mele e invece di buttare via tutto hanno provato di mettere la pasta sopra!Le cose più buone a volte nascono per sbaglio!
Io l'ho un po rivisitata!La cucina è anche sperimentare!


























Ricetta veloce
Buonissima
Il costo lo deciderete voi(se mettete solo le mele costerà meno!)

Ingredienti:
1 rotolo di pasta Brisè
4,5 mele
uva sultanina q.b.
pinoli q.b.
cannella q.b.
150 gr. di burro
125 gr di zucchero
cannella q.b.

Procedimento:
In una padella mettete le mele sbucciate e tagliate a spicchi abb. sottili con il burro e lo zucchero, i pinoli , l'uvetta e la cannella se volete.Deve caramellare il tutto!(quando il tutto risulterà denso e filante.Attenti perchè se caramella troppo può prendere un gusto amaro.
Ora prendete una tortiera.Mettete la carta da forno.Rovesciateci sopra il composto e ancora sopra la pasta brisè.Aggiustate i bordi,ripiegateli un po o tagliate la pasta in eccesso.Bucherellate la pasta con una forchetta ed infornate a 200 gradi per 10,12 minuti.
Aspettate che si raffreddi e giratela su un piatto da portata!
STUPENDA!
SHARE:

lunedì 28 marzo 2011

Hamburger fai da te!

Buon lunedì a tutti!Come è andato il vostro week end? Il mio benissimo, un sabato e domenica veramente speciali:con amici e parenti!La cosa migliore!Direi un buon inizio primavera e di buon auspicio per l'estate!
Ma ora veniamo a noi!
L'altro giorno avevo in frigo 1 fetta di coppone e 4 di lonza di maiale, ma non avevo voglia di cuocerle semplicemente sulla griglia così........
























Ricetta semplice, ma "ingeniosa"!!
Economica
Veloce

Ingredienti:
1 bistecca di coppone
4,5 fette di lonza di maiale (io avevo queste, ma qualsiasi vanno bene!)
2 cucchiai di aglio e prezzemolo tritati (io avevo il surgelato)
sale q.b.
pepe q.b.

Strumenti:
Frullatore 
Carta stagnola

Procedimento:
Frullate la carne, deve diventare come carne macinata.
Aggiungete il trito, il sale ed il pepe e mescolare con le mani.
Prendete un foglio di stagnola e ripiegatelo su se stesso da fare una striscia con il bordo alto 3,4 cm.
Richiudete la striscia  da darle la forma della svizzera, lo terrete chiuso voi. Questo è un trucco per chi, come me, non ha lo strumento specifico.
Ora prendete un a padella antiaderente e iniziate a posizionare la formina di alluminio. Con una mano la terrete chiusa e con l'altra la riempirete con la carne.Pressatela bene.L'altezza la deciderete voi!Continuate fino a carne esaurita!
Un filo d'olio e accendete il fornello!
Mi raccomando giratele con una paletta non con la forchetta!
Non vi sembra una bella idea per farsi degli hamburger?!Magari una bella cena tipo mcdonald........ma fai da te!
Abbinateci delle belle patatine fritte che una volta ogni tanto non fanno mai male!!
Buon appetito!
SHARE:

sabato 26 marzo 2011

Erbe aromatiche

Ciao a tutti, oggi la mia cucina si è arricchita!Ho comprato i vasi di erbe aromatiche, così non userò più quelle surgelate o essicate!Dovreste sentire che profumo!!E che atmosfera creano!Non sono impazzita, provate!è bellissimo staccare le foglie e usarle nei piatti!
















Costano pochissimo, ma danno tanto!
Buon sabato!
SHARE:

venerdì 25 marzo 2011

Risotto piselli e Philadelphia

Ciao a tutti, oggi sono più riposata, perchè il mio bimbo sta notte è stato un po' più bravo ed ora mi lascia anche scrivere... Ci sono dei giorni che mi vuole tutta per lui e non riesco nemmeno ad accendere il pc!
Direi che ora siamo ufficialmente entrati nella primavera, ma non solo sulla carta, anche come atmosfera! Che bello! Un abbraccio a tutti e ora passiamo alla ricetta!
Buona, delicata che piace soprattutto ai bimbi, ma non solo!


Ricetta Economica
Veloce
Facile

Ingredienti per 4:
320 gr di riso, io ho usato Arborio
1 scatoletta di piselli
100 gr di philadelphia
1 cipolla
1 spicchio di aglio
brodo con dado
sale q.b.
pepe q.b.
grana q.b.
olio q.b.
vino bianco q.b.

Procedimento:
Preparate in una pentola 1 litro di acqua con il dado per fare il brodo
Intanto in una padella mettete l'olio e fate soffriggere la cipolla tagliata a cubetti a l'aglio intero.
Se volete togliete l'aglio (io l'ho lasciato!) e buttate il riso, deve tostare.Mescolate, altrimenti si attacca.Fate sfumare il tutto con mezzo bicchiere di vino e poi buttate i piselli scolati.
Mescolate bene, ed iniziate a mettere il brodo caldo poco per volta.Non mettetelo tutto, altrimenti risulterà un riso bollito!
Quando il riso sarà cotto, dopo circa 20 minuti, ma dovete assaggiarlo di tanto in tanto , perchè dipende dal riso, spegnete il fornello mettete il Philadelphia, una belle grattugiatata di grana e mescolate bene!
Sentite se è insipido aggiungete un pizzico di sale!
Servite con una bella macinata di pepe, per chi piace!

Il vino è sfumato quando non sentirete più l'odore quando lo annuserete. Seguite questo consiglio, perchè se il vino non è sfumato, darà al piatto una punta amara! Buon appetito!
SHARE:

mercoledì 23 marzo 2011

Pollo.......fresco!Con cottura a sorpresa!

Ciao a tutti, oggi voglio condividere con voi un modo speciale di cuocere il pollo!Non il pollo in generale, ma il petto!Quel pezzo di carne  grossa che solitamente va tagliato per fare le bistecche di pollo!Il solito procedimento noioso!
Invece ho imparato una cosa stupenda, che prima ho voluto collaudare, perchè molte volte quello che si vede o si legge.....bhè lo sapete anche voi, le "bufale" sono sempre in agguato!Ma questo no!Provate!



Alzatevi una mattina e.......

Ingredienti:
1 petto di pollo intero
2 dadi (cipolla, sedano, carota)se avete la verdure fresche ancora meglio, ma io non le avevo a disposizione)
1 spicchio di aglio
olio q.b.
limone q.b.
sale q.b.
pepe q.b.
rosmarino q.b.

Procedimento:
Prendete la pentola più capiente che avete, quella che usate quando dovete cuocere la pasta per tanti; riempitela di acqua e mettete i dadi e l'aglio(o le verdure fresche se le avete).
Portate a bollore.
Quando l'acqua bolle mettete il petto di pollo, coprite con il coperchio e spegnete il fuoco.
Dimenticatelo per 3 ore.(non sono ubriaca!).Ho scoperto che è un metodo orientale.
Passate le 3 ore, prendete il pollo asciugatelo con carta assorbente (un po', non strizzatelo!) e tagliatelo a fettine nel senso della carne!Cosa vuol dire?Vedete che la carne si sfilaccia in un senso, voi seguitelo in parallelo!(Poco chiaro!)
Preparate la salsa sbattendo olio, limone sale e pepe.Più olio che limone;versate tutto sulla carne e spolverizzare con rosmarino!
Buono, fresco e leggero.Io l'ho accompagnato con una insalata di valeriana.
Fidatevi!
PS:se potete il pollo compratelo dal macellaio, perchè come dice il grande Bigazzi:"una buona spesa è la base di una buona cucina"!
Il mio consiglio è di comprare tutta la carne dal macellaio, poi vi spiegherò il perchè!Ma voi sentite la differenza di gusto!
Baci!
SHARE:

lunedì 21 marzo 2011

Frittata alle zucchine ........al forno

Buon Lunedì a tutti!Ieri è stata una splendida giornata, speriamo lo sia anche oggi!!
Il raffreddore c'è ancora, ma la primavera è alle porte!Mi piace un sacco quando alla mattina si sente il cinguettare degli uccellini!é una delle cose più rilassanti che conosco e mi fa ricordare tanto la mia infanzia!
Ma veniamo a noi!
Oggi Frittata!!!!!!
























Ricetta semplice
Economica
Direi un salva cena (quando non sai cosa fare!)

Ingredienti: 
6 uova
3 ,4 zucchine
Parmigiano Reggiano o Grana q.b.
3 Cucchiai di pane grattugiato
120 gr di philadelpia
Sale q.b.
Pepe q.b.

Procedimento:
Sbattete le uova con il parmigiano (mettetene quanto volete, come si dice, più ce n'è meglio è!).Aggiungete il pane grattugiato  il sale ed il pepe e mescolare bene.
Tagliate le zucchine a rondelle fini e incorporatele.
Infine aggiungere il philadelpia e amalgamare bene.
Mettete il tutto in una teglia da forno con la apposita carta da forno.
Cuocere in forno a 180 ° per 25 minuti circa.
Accompagnate con una insalatina fresca ed ecco fatto un'ottima cenette, leggera e sfiziosa!
Provate!
Ciao a Tutti!




SHARE:

venerdì 18 marzo 2011

Calzone di pasta sfoglia

Buongiorno a tutti, come avete visto il mio blog sta cambiando forma, perchè sto cercando di personalizzarlo, ma non è semplice, bisogna studiare.......quindi portate pazienza se lo vedete cambiato, sono una perfezionista, finchè non sarò soddisfatta continuerò a modificare, cambiare, provare!Ma ciò che conta sono le mie ricettine, quelle vi prometto non cambieranno!
Vi ricordo che domani è la festa del papà!Perchè invece del solito regalo non regalargli un piatto cucinato da voi!?
Ma veniamo a noi!






















Ricetta velocissima
Buona anche come aperitivo
Abb. economica

Ingredienti:
1 rotolo di pasta sfoglia
Mortadella
Fontina
Semi di sesamo
Maionese
1 tuorlo d'uovo

Procedimento:
Aprite il rotolo di pasta sfoglia e farcitelo con uno strato di fontina, poi con la mortadella e infine con un po di maionese.
Ripiegate il rotolo su se stesso come un calzone e chiudete i bordi piegando la parte sotto su quella sopra.
Spennelate con il tuorlo d'uovo sbattuto e mettete i semi di sesamo sopra.
Infornate a 180° per circa 25 minuti, ma controllate come sempre.
Aspettate un po che si raffreddi prima di tagliarla, parlo per esperienza personale!
Servire tiepida, ma anche fredda rimane sempre gustosa!
Buon appetito!
SHARE:

mercoledì 16 marzo 2011

Verdure al forno alla pizzaiola.....

Ciao a tutti, il tempo non migliora, ma come si dice:"aspettando la primavera......."!Non vedo l'ora soprattutto per non dover più mettere la cuffia, la sciarpa ed il giubbotto al mio bimbo!Manovra che lo fa piangere sempre!
Oggi un altro modo di fare le verdure al forno, più delicate, ma forse un modo per farle mangiare anche ai più piccoli!
Ricetta veloce
Economica
Delicata

























































Ingredienti:
Non vi darò le dosi, ma gli ingredienti, perchè potete decidere voi, quali e quante verdure fare.
Zucchine
Peperoni
Patate
Melanzane
Burro
Sale q.b.
Pepe q.b.
Burro q.b.
olio q.b.
Fontina o qualsiasi formaggio
Passata di  Pomodoro

Procedimento:
Lavare e pulire le verdure tagliare a metà i peperoni e togliere i semi ed il verde.
Tagliare le zucchine verticalmente e scavare un po' l'interno.
Tagliare le melanzane a rondelle grosse 3 cm e scavare un po' l'interno. 
Tagliare a metà le patate, lasciare la buccia e scavare un po' l'interno.
Ora  mettete la verdura in una teglia con carta da forno.
Salatela e pepatela un po' e mettete un pochino di burro in ogni parte.
Mettete poi sopra ad ogni pezzo un po di fontina ed un cucchiaino di passata di pomodoro.
Salate ancora, un bel giro d'olio ed infornate a 180° per 30 minuti circa, ma controllate, dipende dal forno.
Buon appetito!
SHARE:

martedì 15 marzo 2011

Pollo alla panna

Ciao a tutti, questa mattina mi sono svegliata come se non avessi proprio dormito!Forse perchè è proprio perchè ho dormito poco!
Ma non mancherò al nostro appuntamento quotidiano, oggi pollo alla panna!
é una ricetta delicata, ma molto gustosa!



Ricetta economica
Facile

Ingredienti:
4 pezzi di pollo (io ho usato sovra cosce)
2 spicchi di aglio
1 cucchiaini di curry
olio q.b.
sale q.b.
pepe q.b.
1/2 bicchiere di vino bianco
1 confezione di panna da cucina
1 dado (cipolla, sedano e carote)
1 bustina per congelare gli alimenti

Procedimento:
Mettete il pollo nella bustina con aglio, olio, sale, pepe, curry. Chiudete la busta e mescolate fino a che tutti gli ingredienti si siano mescolati bene.
Lasciate in frigo per 2, 3 ore.
Prendete un tegame abb.alto.Versate un goccio di olio e poi tutto il contenuto della busta.
Fate rosolare il pollo.Poi sfumate con il vino.
Aggiungete una confezione di panna e il dado.  
Fate cuocere mescolando di tanto in tanto per circa 1 ora e mezza.
Buon appetito!

Contest Cinema - Cook and the City

SHARE:

lunedì 14 marzo 2011

Rose con la pasta per pizza

Buon lunedì a tutti! Come avete passato la domenica? Io in famiglia, quindi benissimo! Abbiamo mangiato tutti insieme, quindi ancora meglio! Purtroppo pioveva, ma siamo riusciti a far vedere il carnevale ugualmente a mio figlio e a mia nipotina Sara! Che belli insieme i due pargoletti!
Ma veniamo a noi!
Oggi ricetta spettacolare!L'ho pensata di notte, quando mio figlio non mi faceva dormire! Ma sapete cosa vi dico? Ne è valsa la pena, visto il risultato!
Velocissima se prendete la pasta per pizza già fatta, se la fate voi un po' meno, ma ne vale la pena.


Ingredienti:
1/2 dose di pasta per pizza o un rotolo di pasta per pizza
2 salsicce
Prosciutto cotto
Fontina Q.b.
olio q.b.

Preparazione:
Per l'impasto della  pizza guardate nel blog in :"Preparazioni di base".
Stendete l'impasto, se lo avete fatto, in forma rettangolare e di circa 1 cm di spessore.
Mettetevi sopra il prosciutto, la salsiccia sbriciolata e la fontina.
Arrotolate la pizza su se stessa come per fare un rotolo. Tagliate delle rondelle  larghe 3 ,4 cm e disponetele in una teglia con carta da forno. Lasciando un po di spazio tra una rondella e l'altra. Un bel giro di olio e infornate.
Se avete fatto la pizza voi a 220° per circa 20 minuti, ma controllate sempre. Se avete usato la pasta in rotolo 15 minuti circa a 220°.
Strepitose!
Possono essere anche un buon aperitivo! E comunque potete farcire il rotolo come più vi piace!
A presto!
SHARE:

domenica 13 marzo 2011

Biscotti dell'ultimo minuto

Buona Domenica a tutti, oggi vi darò una ricetta, che forse non può neanche essere definita ricetta, ma che può aiutare quando i tuoi figli hanno voglia di biscotti.....subito!Quando arrivano amici inaspettatamente!O quando tu hai un languore di biscotti fatti in casa e non da sacchetto!
Ricetta banale, ma geniale!

















Ingredienti:
1 rotolo di pasta frolla
Marmellata q.b.
Zucchero a velo q.b.

Procedimento:
Stendere il rotolo di pasta frolla, spalmategli la marmellata (non tantissima!).Piegate il foglio di pasta frolla in due (come se fosse un calzone!) e tagliatelo con un taglia pasta ondulato, prima a strisce poi a rombi.
Disponete la carta da forno in una teglia e disponetevi i biscotti ottenuti.
Infornate a 180° per 15 -20 minuti circa.Ma state attenti.Non vi preoccupate se la marmellata fuoriesce, è normale.
Aspettate che si freddino, togliete la marmellata uscita, disponeteli in un piattino e abbondate con lo zucchero a velo!Coprirà le imperfezioni!
A casa mia li hanno divorati!
Provateli!

SHARE:

sabato 12 marzo 2011

Torta alle Amarene Fabbri

Ciao a tutti, ma soprattutto tanti auguri alla mia amica Raffy!!Non mi sono dimenticata!Ho voluto farle un regalo virtuale.......una torta!Che forse non assaggerà, ma che penserà sia la sua torta!
Ricetta abbastanza economica
Abbastanza facile
Ghiottissima


















Ingredienti:
1 pan di spagna da 400 gr (va bene sia rettangolare che rotondo e se già diviso in tre strati, ancora meglio!)
1 bustina di gelatina in polvere trasparente per dolci
3 cucchiai di zucchero
200 ml di succo di amarene Fabbri
350 gr di panna da montare
300 gr di ricotta
250 gr. di amarene Fabbri
100 gr di cioccolato bianco

Procedimento:
Stemperate in una ciotola la gelatina in bustina con lo zucchero e un po' di succo di amarene.Scaldate il resto del succo in una pentola, unite la miscela e portate ad ebollizione, sempre mescolando. Togliete la pentola dal fuoco e lasciate raffreddare.
Montate 300 gr di panna e incorporatela alla ricotta.. Unite la gelatina a temperatura ambiente e mescolate da ottenere una crema morbida ed omogenea.Mettete da parte alcune amarene per la decorazione (8). Stendete 2/3 della crema su due strati di pan di spagna , ricoprite con i mirtilli ed impilateli. Quindi uno strato di pan di spagna, crema e mirtilli, un altro strato di pan di spagna con sopra crema e mirtilli ed infine l'ultimo strato sopra che fa da "coperchio" senza niente(per il momento).
Con una paletta stendete la crema rimasta su tutta la torta, sopra e ai lati. Poi mettetela in frigorifero per almeno 1 ora.
Passato il tempo. togliete la torta dal frigo,montate la panna rimasta, sbriciolate la cioccolata e mettetela sopra alla torta.
Guarnite il sopra della torta con rosette di panna montata e decorate con le amarene messe da parte!
Sembra forse un po complicata, ma è più scrivere questa ricetta che farla!
Gnam Gnam........fatela e mangiatela......che gusto!!
E auguri Raffy!!!Questa fetta è per te!
SHARE:

venerdì 11 marzo 2011

Spaghetti con il tonno.....un must!

Buongiorno a tutti,é  iniziata la quaresima,quindi oggi è vigilia e vi proporrò.......veramente un must:spaghetti con il tonno!Fanno sempre la loro figura!Provateli!
















Ricetta semplice
Economica
Veloce

Ingredienti:
500 gr di spaghetti
250 gr di tonno
4 acciughe
400 gr di pomodori pelati
1 ciuffo di prezzemolo
1 spicchio di aglio
olio di oliva q.b.

Procedimento:
Mettete l'olio in una padella e fate soffriggere l'aglio ed il prezzemolo precedentemente tritati.Aggiungete le acciughe ed il tonno sgocciolato.Mescolate bene, fino a quando il tonno si sarà sbriciolato e le acciughe sciolte.
Aggiungere il pomodoro e fate cuocere 40 minuti circa.
Intanto lessate gli spaghetti in abbondante acqua salata. Scolateli e versateli nella padella con il sugo di tonno.
Tenete sempre un paio di mestoli di acqua di cottura, che se volete gli spaghetti più amalgamati, potrete versarli nel sugo mentre vi "tirate" gli spaghetti.
Fatto!da leccarsi i baffi!
SHARE:

giovedì 10 marzo 2011

Verdure ripiene al forno

Buongiorno, come vola il tempo, è di nuovo giovedì e di nuovo c'è il mercato giù casa!
Oggi vi propongo le verdure ripiene al forno, buonissime! Non lo dico perché sono di parte, sono veramente speciali! Potete farle in anticipo, sono buone anche riscaldate!



Ricetta facile
Abbastanza economica
Veloce

Ingredienti:
1 peperone giallo
1 peperone rosso
1 cipolla rossa
1 melanzana
3,4 etti di macinato misto(prendetelo di qualità)
2 uova 
2 cucchiai di aglio e prezzemolo misto (io ho usato quello surgelato
Parmigiano reggiano a piacere
Pane grattugiato, circa 3 cucchiai
sale q.b.
pepe q.b.
olio q.b.

Procedimenti:
Lavate i peperoni e tagliateli a metà.(per la lunga)
Pelate la cipolla, tagliatela a metà e scavate le due parti al centro, da ottenere un piccolo incavo.
Tagliate la melanzana, ottenendo due rondelle larghe tre dita circa, scavatele un po all'interno; per avere come due secchielli.
Mescolate  assieme al macinato le uova il parmigiano, i due cucchiai di aglio e prezzemolo, salate e pepate,poi il pane grattugiato. Deve essere un composto abbastanza sodo, come per le polpette.
Mettete le verdure in una teglia con carta da forno e riempitele con il composto. Dategli un bel giro di olio e infornate a 180° per circa 20 minuti. Controllate sempre perchè dipende dal vostro forno.

Buon appetito!
SHARE:

mercoledì 9 marzo 2011

Scarola e non solo!!

Buongiorno a tutti!Oggi vi presenterò una ricetta dai sapori del sud!Fatela, è stupenda e gustosa, oltre che semplice e veloce!
Un modo originale (forse solo per me) per utilizzare la scarola!!!







Ricetta veloce
Abb. economica
Per i buon gustai!

Ingredienti:
1 scarola
1 pugnetto di uva sultanina
2 pugnetti di pinoli
2 spicchi d'aglio
3 acciughe
olio extra vergine di oliva q.b.
sale q.b.

Procedimento:
Pulite la scarola e fatela sbollentare in abbondante acqua salata.Intanto in una padella mettete l'olio e fate soffriggere i due spicchi d'aglio e le acciughe. Scolate la scarola e mettetela nella padella a fuco abbastanza vivo.Togliete l'aglio.
Mettete l'uva sultanina precedentemente ammollata e i pinoli.Lasciate sul fuoco per qualche minuto.E fatto!!
é buona sia calda che fredda.
NB:Ci stanno bene anche le olive nere, ma io non le avevo!


SHARE:

martedì 8 marzo 2011

Fagottini con i Broccoli

Buongiorno a tutti e buon 8 marzo a tutte le donne, sono felice di vedere che avete iniziato a commentare le mie ricette, ma soprattutto a farle!Quindi vuol dire che un po' il mio blog vi serve!
Oggi fagottini con i broccoli, un modo, se volete creativo, per far mangiare anche ai più schizzinosi questa verdura di stagione,  dalle mille proprietà!
Sono piaciuti molto in casa mia!!!
Provare per credere!!





Ingredienti:
1 confezione di pasta sfoglia
1 confezione di broccoli surgelati
2 spicchi di aglio
3 o 4 acciughe
1 tuorlo d'uovo
3 fette di fontina
1 goccio di latte
sale q.b.
1 noce di burro

Procedimento:
Scongelate i broccoli come scritto sulla confezione.
Mettete a rosolare in padella con il burro l'aglio e le acciughe.Togliete l'aglio e mettete i broccoli.Deve diventare come una purea densa, quindi i broccoli si devono disfare.Aggiustate di sale se necessario, ma con le acciughe dovrebbe già essere saporito.Fate raffreddare.
Tagliate la pasta sfoglia in 4 parti.(una croce nel mezzo).Mettete il composto al centro di ogni parte ottenuta e chiudete come una busta, o come vi viene!
Sbattete un tuorlo  d'uovo e spennellateli.
Infornate a 180° per 10, 15 minuti, ma controllate sempre.
Intanto in un pentolino mettete il latte con la fontina, quando questa sarà sciolta la dovete versare sui fagottini, una volta usciti dal forno.Sono buoni sia caldi che freddi.
Quindi potete prepararli anche in anticipo, anche senza fontina volendo!
Buon appetito!

SHARE:

lunedì 7 marzo 2011

Insalatina di radicchio e rucola con pancetta!

Buon lunedì, oggi inizia un'altra settimana ed io volevo ringraziare tutti quelli che hanno iniziato a seguirmi, a pubblicizzarmi e a provare le mie ricette, siete motivo di grande soddisfazione!Continuate così e se avete suggerimenti e richieste, fate pure!Bene, ora procediamo ....
Sfatiamo il luogo comune che tutte le insalate siano dietetiche!Questa non lo è proprio......ma che gusto ragazzi!
Fatela ai vostri mariti o alle vostre mogli o agli amici, risultato garantito!
Ricetta velocissima
Economica
Sfiziosa


Ingredienti:
1 radicchio medio-piccolo
1 mazzetto di rucola
3 fette di pancetta di maiale (quella da fare alla griglia)
sale q,b.
glassa di aceto balsamico q.b.

Procedimento:
Tagliate il radicchio a listarelle e lavatelo. Lasciatelo sgocciolare per bene, mettetelo in una insalatiera con la rucola lavata.
In una padella antiaderente mettete la pancetta tagliata a cubetti, senza olio, perchè lo farà la carne stessa.
Lasciate che la pancetta si rosoli bene, devono diventare belli bruni!!Salate leggermente.
Unite il tutto, ancora caldo, al radicchio e alla rucola con il suo olio di cottura. Date un bel giro di glassa di aceto balsamico, un altro pizzico di sale e girate per bene!!
Com'è?Una insalata che soddisfa!!!
A domani!
SHARE:

domenica 6 marzo 2011

Torta di pere.......che profuma la casa!

Che bella giornata, quando mi sveglio che dalla finestra entrano i raggi del sole tra le tende, il mio umore si impenna!!
Che dire......vi auguro una buona domenica e se volete fare questa ricettina vi garantisco che la vostra casa si vestirà di un profumo strepitoso!Un profumo dolce, naturale, che sa tanto di famiglia!
Una torta di pere (ma anche mele se le avete in casa) velocissima, che vi farà sporcare pochissimo la cucina;poichè sappiamo tutti che, dopo aver cucinato, ci tocca sempre pulire un sacco di pentolini!


Ricetta velocissima
economica
Ingredienti:
120 gr di farina
120 gr di zucchero
2 uova
1/2 bicchiere di olio (io ho messo quello d'oliva)
1 bustina di lievito
2 pere (se avete le mele va bene uguale, anche se con le pere rimane più umida)

Procedimento:
Mescolate la farina con lo zucchero;aggiungete le uova, l'olio, il lievito e mescolate. Deve essere un composto fluido!Mettete la carta da forno nella tortiera e versatevi l'impasto.
Tagliate le pere a spicchi e disponetele nella tortiera, premendole un po' nell'impasto!
Infornate a 180° per 40 minuti circa.
Il tempo e la temperatura è indicativo, perchè dovete vedere la torta nel  vostro forno come si comporta!
Buon appetito a tutti e.......buon carnevale!
SHARE:
© Forno e Fornelli. All rights reserved.
MINIMAL BLOGGER TEMPLATES BY pipdig