sabato 23 maggio 2015

La tisana della riflessione

Nel mondo ci sono le persone che ascoltano, le persone che parlano, ci sono le persone che ascoltano quelle che parlano poi ci sono le persone che sono costrette ad ascoltare quelli che chiamerei "cazzari"! Scusate l'eufemismo.
Chi sono i cazzari? Quelli che soffrono di diarrea verbale in ogni contesto, in ogni frangente; a casa, al lavoro, al bar, al ristorante, quelli che hanno sempre qualcosa su cui polemizzare, quelli che si considerano il metro per ogni cosa, i moralisti e moralizzatori.. quelli che se te li trovi durante la tua giornata soprattutto in una posizione per cui non puoi dirgli veramente cosa pensi di loro possono cambiarti l'umore!
Sapete come li esorcizzo? o almeno ci provo?
Oltre a mostrarmi accondiscendente con la testa, quando mi parlano e pensare che purtroppo non c'è niente da fare per cambiare qualcuno... arrivo a casa e se i marmocchi me lo permettono mi faccio una bella tisana! A volte una tisana è la coccola giusta, innocua e poco costosa che, accompagnata dal rito della sua preparazione, ti fa ristabilire l'equilibrio!

Poi c'è una giornata come questa,una stupenda giornata come questa, che fuori piove e... sono sola! Per un po'... quindi mi godo questo strepitoso momento, scrivendo, guardando American Beauty che ha sempre molti spunti di riflessione e bevendo una tisana malva, melissa e passiflora!



Speriamo che questo momento duri a lungo!!!!
SHARE:

Nessun commento

Posta un commento

© Forno e Fornelli. All rights reserved.
MINIMAL BLOGGER TEMPLATES BY pipdig